Big Lebowski

the Dude and the bowling lesson

the dude and the bowling Tra le malelingue sono certa ci fosse più di qualcuno che dava la mia storia con the Dude di The Big Lebowski per finita. Ed invece no, dopo settimane di silenzio, eccovi un’immagine che non può lasciarvi dubbi: la nostra relazione procede a gonfie vele e siamo più in sintonia che mai. Ho ceduto alle sue lusinghe e ad ho pure accettato il suo invito al bowling, sapendo che ciò implicava il dovermi togliere le Ferragamo. L’amore fa fare delle cose irragionevoli, è vero.

Sapevo ben prima di iniziare a giocare di non essere proprio un asso del bowling, ma per il momento non c’è stata nessuna caduta rovinosa.  The Dude gioca bene invece. Ha tecnica ed è preciso. C’è una cosa però che non capisco: perché in pieno estate si ostina a tenere addosso un maglione così pesante?

The Dude is the Dude e non soffre il caldo.

Chiara Orlando

the big lebowski: a love story

the big lebowski

the big lebowski é uno di quei personaggi cinematografici impossibili da replicare e Jeff Bridges è semplicemente divino nel ruolo che gli hanno cucito addosso i fratelli Cohen.

Quando qualche giorno fa ho scritto di essermi fidanzata con the big lebowski, non era una cosa buttata lì a caso. Io e il Dude abbiamo iniziato a vivere la nostra storia d’amore nelle pagine di questo blog.

Dormo poco, ma faccio dei sogni incredibili. Eccovi il primo:

il Dude era fuori per la partita di bowling con Walter e Donny. Jesus li aveva stracciati. Era tardi e io lo aspettavo già a letto, sicura di aver preso definitivamente il posto della sua Maude, ma a quanto pare mi sbagliavo. Lui entrò a letto vestito, diede un’occhiata alla mia T-shirt e poi disse:

-“A questa casa manca una cosa fondamentale.”-

-” Cosa?”- gli chiesi.

-“Un tappeto. Il tappeto”- disse lui.

Chiara Orlando