Chiara’s room e il piatto della settimana: la crema di porri e patate

Una serie di circostanze ha minato la mia programmazione costante di post, lasciando indietro anche gli articoli più goderecci. Uno fra tutti la pubblicazione dell’“allegra spanzata” settimanale. Sono pronta a porre rimedio e a pubblicare delle foto che faranno tornare l’acquolina in bocca ai miei lettori con un post dedicato alla cena strepitosa di ormai qualche settimana fa (sigh!).

sfoglia_ crema di patate e porri

L’artefice di tale delizia è la sorella dell’esecutrice dell’epica torta Mimì a cui ho dedicato un post veloce. Era la foto a parlare da sola. Va detto che, anche se vedrete solo le foto della crema di porri e patate, il resto della cena era tutto di pari livello. Pertanto la mia scelta di decretare come miglior piatto della settimana tale pietanza è dovuta solo ad un fatto puramente estetico. D’altra parte, il dettaglio raffinato di un cappellino di pasta sfoglia non può lasciarmi indifferente. La calotta friabile una volta rotta con il cucchiaio lasciava spazio ad una crema di porri e patate saporita al punto giusto, con un’ottima consistenza e ben calda.

crema di porri e patate

Oltre ad essere tutto squisito, pure la presentazione e le chiacchiere erano ottime.

Il tavolo, un Saarinen tondo che invita sempre alla convivialità, era apparecchiato con una tovaglia che ricordava il cotone operato del Madagascar e la tradizione del Sud Italia. Molto raffinato.

Un 10 pieno a questa cena e a quest’invito. Un 10 va anche alla collezione di Venini dei proprietari e il mio totale plauso per una bellissima natura morta appesa nella zona giorno in cui campeggiava un teschio. Anche La Chapelle gradirebbe.

Chiara Orlando

Rispondi