Gianni Borta: la natura selvaggia apre a Udine

banner

Sarà la Chiesa di San Francesco a Udine ad ospitare la prima antologica di Gianni Borta.
La città di Udine rende omaggio al suo artista più devoto con l’esposizione “La natura selvaggia di Gianni Borta”. Il Maestro, da sempre fedele alle sue origini, si pregia di aver fatto conoscere la nostra terra in Paesi lontani: Argentina, Australia, Stati Uniti, solo per citarne alcuni.
Il capoluogo friulano ora celebra il Maestro del “rosso Borta” in una mostra in cui scenografia ed opera pittorica diventeranno una cosa unica.

Gianni Borta
La Chiesa di San Francesco dove verrà allestita l’esposizione “La natura selvaggia di Gianni Borta”

Ma la novità di questa mostra sta nel fatto che non ci saranno solo le opere dalle tinte vivaci conosciute al grande pubblico, ma verranno esposte anche alcune opere del primo periodo. Oltre alle tele dai colori vivaci si potranno dunque ammirare le opere dai colori della campagna del suo primo periodo pittorico.

Gianni Borta
Il suggestivo allestimento all’interno della Chiesa di San Francesco in Udine

A rendere ancora più suggestiva questa esposizione sarà un vero e proprio giardino ricreato all’interno della Chiesa di San Francesco, con cui si vuole evidenziare il legame dell’artista friulano con la natura.

gianni borta
Appuntamento da non perdere dunque, quello di venerdì 25 settembre alle 18.00 per l’inaugurazione di questa prestigiosa esposizione.

Chiara Orlando

La natura selvaggia di Gianni Borta
Udine, Chiesa di San Francesco

25 settembre-8 novembre 2015
mer-gio-ven: 16.30-19.30
sa-dom: 10.30-12.30/ 16.30-19.30
per visita guidata: 3385879953

inaugurazione venerdì 25 settembre ore 18.30
informazioni e prenotazioni: comune di udine www.udinecultura.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: