Red Carpet di Venezia: chi ci sarà

La-Biennale-Cinema-Simone-Massi

Cresce l’attesa per capire chi, fra tutte le presenze confermate o meno, calcherà il red carpet della 73esima edizione del Festival del Cinema di Venezia. A quanto pare il prestigio degli ospiti sarà direttamente proporzionale al programma messo a punto dal capace Barbera. Sebbene il nostro compito a Venezia sarà quello di visionare le pellicole e recensirle per voi, un occhio al red carpet e al glamour è d’obbligo.
L’anno scorso tra gli ospiti che hanno fatto brillare il red carpet di Venezia c’era una Tilda Swinton in abito bianco, che ha fatto impazzire fotografi e fans. Inutile dire che il capo da lei indossato pareva una scultura di Canova.

Tilda Swinton, photo credits ©Elena Tubaro
Tilda Swinton alla 72esima edizione del Festival, photo credits ©Elena Tubaro

Elisabeth Banks già al photocall aveva lasciato intendere che l’abito con cui si sarebbe presentata alla prima avrebbe lasciato tutti senza fiato e così è stato. Il pubblico femminile è andato in delirio poi per il gentleman-pirata Johnny Depp che, in una brillante conferenza stampa ha fatto capire che nella vita è meglio essere pirati, piuttosto che semplici marinai.

Hilary Banks alla 72esima edizione del Festival, photo credits ©Elena Tubaro
Elisabeth Banks alla 72esima edizione del Festival, photo credits ©Elena Tubaro

Ma veniamo agli ospiti attesi sul red carpet di Venezia per questa 73esima edizione: ci sarà la protagonista dell’acclamato The Danish Girl (pellicola presentata l’anno scorso a Venezia) la splendida Alicia Vikander, il sempre bravo e sempre affascinante Michael Fassbender, la biondissima Naomi Watts e Liev Schreiber.

IMG-20150906-WA0017
Ma l’elenco non finisce qui: Emma Stone sarà a Venezia con il compagno Andrew Garfield – anche se noi vorremmo fosse al Lido con il nostro super eroe preferito Ryan Gosling. Tra il parterre degli ospiti maschile anche Mel Gibson (che ci auguriamo di vedere in forma), l’affascinante Jude Law, il nostro Paolo Sorrentino, Jake Gyllenhaal (che l’anno scorso ha fatto innamorare della sua barba tutto il Lido alla prima di Everest) e Kit Harington.
Ci siamo dimenticati qualcuno? Senza dubbio, vedremo di rimediare nei prossimi giorni con un reportage “glamour” direttamente dal Lido di Venezia.

Chiara Orlando

per Fondazione Giovanni Santin Onlus

banner fondazione

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: